Avete mai sentito parlare di impatto visivo? 

D’impatto visivo devono essere i post su Facebook e Instagram, le campagne di comunicazione e pubblicitarie ma soprattutto qualsiasi contenuto grafico

Spesso sembra complicato creare una grafica pulita, semplice e nello stesso tempo efficace. 

Oggi vogliamo svelarvi alcuni piccoli accorgimenti da seguire per rendere la vostra comunicazione grafica migliore e d’effetto

Comunicazione grafica d’impatto: segui questi 7 consigli 

Ce ne sarebbero molti di più ma sul blog di Melastampi. abbiamo deciso di indicare i 7 consigli necessari se vuoi creare in un progetto grafico evitando gli errori comuni.

Usa più immagini che parole

Uno dei modi più veloci ed efficaci per catturare il tuo pubblico è l’utilizzo di una bella immagine.

Questo non significa che all’interno del tuo progetto grafico non debba essere presente del testo ma una giusta combinazione di bella immagine in alta risoluzione più testo breve e d’impatto, entrambi coordinati e coerenti con il contesto e con ciò che vuoi comunicare.

Usa font e palette del tuo brand

Usa un massimo di 2 font e usa sempre la palette colori del tuo brand, in modo tale che la comunicazione sia subito riconducibile alla tua identità.

Se usi più di due font e colori diversi con quelli del tuo logo o attività non farai altro che confondere il lettore. 

Ricorda la regola del punto focale. 

Il punto focale è un sorta di punto al centro della pagina, quello dove cade maggiormente cade l’occhio umano. 

In quella particolare posizione deve essere inserito l’elemento più importante dell’intera comunicazione. 

Se vuoi saperne di più sulla lunghezza focale leggi qui.

L’importanza dello spazio bianco: 

Uno spazio bianco non è uno spazio vuoto ma un elemento fondamentale nel graphic design. Lasciare il giusto spazio bianco significa dare aria al testo e permettere a chi legge di non appesantire l’occhio, evitando un brutto effetto confusionario.

Lo spazio bianco ci viene in aiuto nel definire il ritmo di lettura e la leggibilità del testo stesso. 

Anche quando scrivi la caption di un post Instagram è sempre consigliato dividerlo in 2 o 3 blocchi, un modo semplice di formattare il testo evitando l’effetto blocco di testo.

Gerarchia visiva

Quando si fa un progetto grafico è necessario evidenziare gli elementi più importanti, quelli su cui vogliamo attirare l’attenzione. 

L’ordine d’importanza, la gerarchia visiva la stabiliamo noi.

Come? 

Attraverso l’uso dei titoli (h1, h2, h3), i grassetti e colori

Allinea bene titoli e immagini

Se vuoi creare una grafica di valore e simmetrica sarà necessario fare attenzione all’allineamento degli elementi grafici e testuali.

Gioca sul contrasto

Forse è uno degli elementi vincenti della grafica, quello che riesce a fornirgli un quid in più. 

Non usare colori tono su tono ma combina sempre un colore scuro, uno chiaro e uno brillante, questo ti permetterà di creare il giusto contrasto e creare una comunicazione complessiva d’impatto. 

Conclusioni 

Se seguirai questi semplici consigli il tuo progetto grafico risulterà pulito ed efficace. 

Ti ricordiamo che per ad un ottimo progetto online è necessario avere uno stampatore online di fiducia come Melastampi.

Se devi stampare il tuo progetto grafico e hai ancora dei dubbi scrivici a info@melastami.com oppure chiamaci allo 0322 241504, un nostro operatore interno risponderà ad ogni tua domanda. 

Intanto seguici sui nostri canali social: